Questo sito contribuisce alla audience di

Codone (Anas acuta)

Uccello della famiglia delle Anatidi

codone

L’Anas acuta, meglio conosciuto con il nome di Codone comune, è un uccello della famiglia delle Anatidi diffuso in Europa, nord Asia, Alaska, Canada e centro Stati Uniti.
Il Codone abita nei grandi spazi aperti vicino a lagune, paludi e gli estuari dei fiumi. Si tratta di un grande migratore che, nel periodo invernale, compie lunghe distanze per raggiungere i paesi con temperature più miti.

Maschio e femmina presentano un piumaggio abbastanza simile, con i toni del marrone e variegature di nero e sfumature rossiccie. Durante il periodo della riproduzione, il maschio assume una colorazione differente, il petto è bianco con due piccole fasce longitudinali che salgono perpendicolari al collo. Il capo è marrone, il dorso è grigio chiaro con screziature di nero sul dorso e sulle ali. La lunga coda può raggiungere i 10 cm. di lunghezza, particolare che ne ha determinato il nome “codone”.

Durante il periodo della riproduzione, i maschi si prodigano in corteggiamenti emettendo dei fischi e compiendo un particolare movimento della testa. I nidi vengono costruiti sulla terraferma nei pressi di uno specchio d’acqua. La femmina depone in genere dalle 7 alle 10 uova per ogni covata e le cova per circa 23 giorni.
Una volta nati, i piccoli vengono nutriti per circa 50 giorni. La femmina lascia il nido quando avrà sviluppato nuovamente le penne adatte al volo.

L’alimentazione del Codone comprende vegetali come piante acquatiche e semi, oltre a molluschi ed insetti acquatici nel periodo della nidificazione.

Fonte fotografica www.flickr.com autore: Paolo Bertinetto

Ultimi interventi

Vedi tutti