Questo sito contribuisce alla audience di

Istrice

Hystrix cristata

istrice

L’Hystrix cristata, o meglio conosciuto con il nome di Istrice, è un mammifero dell’ordine dei roditori e della famiglia degli Hystricidae, che vive nell’Africa subsaharinana, il Maghreb e in Italia è presente in quasi tutte le regioni.

L’Istrice è un roditori che raggiunge una lunghezza di circa 60-80 cm, il suo corpo è ricoperto da una pelliccia nerastra su tutto il corpo, tranne la testa che è marrone e una banda bianca presente sulla gola.
Il capo è piuttosto grande e il muso ha forma arrotondata, con piccole orecchie e occhi neri.
Sul dorso e sui fianchi dell’Istrice compaiono una serie di aculei, peli modificati di circa 20-30 cm. di lunghezza. Essi sono erettili e colorati, alternativamente, di bianco e nero.

L’Istrice è un mammifero piuttosto schivo, che conduce una vita notturna. Durante il giorno si nasconde all’interno della propria tana, ricavata nelle fenditure delle rocce o nel terreno.
Si ciba prevalentemente di bulbi e tuberi, oltre a frutta, vegetali e insetti.

Durante l’estate inizia il periodo degli accoppiamenti. Gli Istrici formano delle coppie monogame e, dopo una gestazione di circa 4 mesi, la femmina da alla luce un solo cucciolo nella tana rivestita di erba secca. Il piccolo, alla nascita, è già ricoperto di pelo e possiede inoltre i denti incisivi.
Nel giro di un mese, il piccolo è già completamente svezzato e indipendente.

Fonte fotografica e crediti: www.flickr.com autore: ‘Brizio

Ultimi interventi

Vedi tutti