Questo sito contribuisce alla audience di

Nandù

Struthioniformes della famiglia Rheidae

nandù

Con il nome di Nandù si identifica un uccello struthioniformes di grosse dimensioni. Il Nandù vive in America Latina e, nonostante la sua struttura alare, non è in grado di volare.

Il corpo, sorretto da robuste zampe, è ricoperto da piume grigiastre brunastre con sfumature e riflessi più chiari. Raggiunge una altezza di circa 1,20-1,30 mt. e un peso che si aggira intorno ai 25 kg.
Il Nandù vive in branchi di circa 20-25 individui nelle praterie, foreste e spazi aperti, nelle vicinanze di vegetazione nella quale nascondersi e in prossimità di corsi d’acqua e paludi.
Ogni maschio possiede un proprio harem composto da circa 10 femmine e si prende cura della costruzione dei nidi scavati nel terreno.
Ogni femmina depone circa 1-2 uova, che vengono covate dal maschio per circa 40 giorni. Una volta nati, i pulcini vengono accuditi sempre dal maschio.

L’alimentazione del Nandù comprende sia radici, foglie, frutti ed erba, come insetti e piccoli invertebrati.

Fonte fotografica e crediti: www.flickr.com autore: Frijolito75

Ultimi interventi

Vedi tutti