Questo sito contribuisce alla audience di

Stella di mare

Asteroidea


La Stella di mare appartiene alla classe Asteroidea ed è un echinoderma.
Si presenta con un corpo dotato di una simmetria raggiante, composto da un disco centrale e di cinque braccia o raggi. Alcune specie presentano però sei o più raggi.
La fisiologia delle braccia negli Asteroidei è abbastanza tozza, con una sezione trasversale appiattita, mentre il disco centrale è in continuità diretta con i raggi.
La Stella di mare possiede una teca composta da piastre ravvicinate e di origine mesodermica. La piastra è ricoperta da uno strato di epidermide ectodermica. Nella parte orale è presente la bocca, mentre nella parte aborale, rivolta verso il basso, si trovano l’ano e il madreporite.
La colorazione del corpo della Stella di mare varia dal rosso all’arancio, dal blù al viola fino al verde.

Le Stelle di mare si nutrono di molluschi, bivalvi e gasteropodi, pesci e ricci di mare. Il cibo viene afferrato tramite i pedicelli ambulacrali e portato alla bocca.

La riproduzione avviene solitamente all’esterno. Le uova producono una larva pelagica che va incontro a modificazioni fino alla formazione di una piccola stella marina. Le Stelle marine sono molto prolifiche e possono deporre fino a 2.000.000 di uova ogni anno.

La Stella di mare forma delle colonie molto numerose in qualsiasi tipo di ambiente, dalle acque tropicali fino a quelle fredde.

Fonte fotografica e crediti: www.flickr.com autore: Gepiblu

Ultimi interventi

Vedi tutti