Questo sito contribuisce alla audience di

Sterna bianca

Famiglia delle Sternidae


La Gygis alba, meglio conosciuta con il nome di Sterna bianca, è un uccello dei Charadriiformes diffuso in Nuova Zelanda, Oceania, Indonesia, India, Oceano Indiano, Sud Africa e alcuni paesi del Sud Amercia, come Colombia, Brasile e Cile.

La Sterna bianca si presenta con un candido piumaggio bianco e omogeneo, che risalta con il nero delle zampe, degli occhi e del becco affilato rivolto leggermente all’insù.
Il suo corpo ha dimensioni piuttosto ridotte, raggiunge appena i 30 cm. e una apertura alare di circa 70 cm.
Si tratta di un uccello marino che conduce vita pelagica. Durante il periodo degli amori, il maschio conquista la femmina portandole in dono dei pesci.
Una volta formatisi la coppia, la femmina depone, solitamente in bilico su un ramo, un solo uovo che viene covato da entrambi per circa 5 settimane. Alla nascita, il pulcino presenta un piumaggio brunastro, che con il passare del tempo tende sempre più al bianco.
Una volta cresciuto, il pulcino trascorre i primi anni della sua vita in continuo movimento sul mare. Infatti la Sterna non dispone di un piumaggio idrorepellente e si posa soltanto sugli oggetti galleggianti.
La specie Gygis alba ha tre sottospecie:
Gygis alba alba
Gygis alba candita
Gygis alba leucopes

L’alimentazione della Sterna bianca è composta da pesce, che essa cattura volando sulla superficie dell’acqua.

Fonte fotografica e crediti:
www.flickr.com autore: Ludovico Caldara

Ultimi interventi

Vedi tutti