Questo sito contribuisce alla audience di

Tacchino

Famiglia delle Meleagrididae


Il Meleagris, più conosciuto con il nome di Tacchino, è un gallinaceo di grandi dimensioni appartenente all’ordine dei Galliformes.
Allo stato selvatico lo troviamo nelle regioni dell’America del centro-nord.

Il corpo del Tacchino raggiunge il metro di lunghezza, con una apertura alare di circa 1,5 metri. E’ sorretto da lunghe zampe, mentre la coda e le ali sono corte. Sul collo e parte della testa presenta delle protuberanze rossastre. Sotto al piccolo becco pende una escrescenza carnosa di colore rosso.
La colorazione del piumaggio del maschio è piuttosto variopinta, con le parti superiori bruno-giallastro solcate da riflessi metallici. Fasciature verdi e nere ricoprono un fondo bruno sulla parte inferiore del dorso.

Il Tacchino cammina sul suolo alla continua ricerca di insetti, oltre a frutta, erba e cereali.
Durante il periodo della riproduzione i maschi si separano dalle femmine e formano due gruppi ben distinti. Ogni femmina emette un particolare richiamo e sceglie il maschio. Quest’ultimo la corteggia con grida e rovesciamenti del capo fino alla conquista. La coppia resta unita fino alla deposizione delle uova.
La femmina costruisce il nido nel terreno, lo ricopre di piume e vi depone fino a 20 uova giallognole macchiettate di rosso.
Dopo la nascita, i piccoli tacchini necessitano di alcune settimane di cure da parte della madre, prima di prendere il volo. Restano comunque con i genitori ancora per qualche tempo prima che la famiglia si sciolga.

Fonte fotografica e crediti: www.flickr.com autore: Unit20072007

Ultimi interventi

Vedi tutti