Questo sito contribuisce alla audience di

Jabiru mycteria

Famiglia dei Ciconiidae


Il Jabiru mycteria, meglio conosciuto con il nome di Cicogna jabiru, è un uccello ciconiiforme diffuso in larga parte negli stati del sud-America, soprattutto Argentina e Messico, Brasile, Paraguay e parte occidentale delle Ande.
Il suo habitat naturale è composto dalle aree stagnone ed acquitrinose in prossimità di fiumi e specchi d’acqua.
Qui la Cicogna jabiru compone dei gruppi piuttosto numerosi.

Fisicamente la Cicogna jabiru si presenta con un corpo di circa 1,3-1,4 metri di altezza e una apertura alare che può raggiungere i 2,80 mt.
Il corpo è ricoperto da un piumaggio di colore bianco, tranne per la testa e la parte alta del collo che sono privi di piume e di colore nero. In questa zona è anche presente una sacca gonfiabile di colore rosso. Il lungo becco è nero ed ha una forma allargata, con una leggera inclinazione verso l’alto e la punta acuminata.

Durante il periodo della riproduzione la coppia costruisce il nido sui rami più alti degli alberi, utilizzando ramoscelli e rametti. Il nido viene utilizzato per molti anni e ad ogni covata ulteriormente ingrandito e rafforzato.
La femmina depone dalle 2 alle 5 uova per ogni covata. Le uova vengono covate da entrambi i genitori.

L’alimentazione del Jabiru mycteria si compone soprattutto di pesce catturato negli specchi d’acqua, oltre a molluschi, anfibi, rettili e piccoli mammiferi.

Fonte fotografica e crediti: www.flickr.com licenza creative commons autore: Adam Fagen

Ultimi interventi

Vedi tutti