Questo sito contribuisce alla audience di

Leptoptilos crumeniferus

Famiglia dei Ciconiidae


Il Leptoptilos crumeniferus, meglio conosciuto con il nome di Marabù africano, è un uccello ciconiiforme diffuso in tutta l’Africa subsahariana, oltre a Israele e Spagna.
Abita in un areale molto ampio composto da ambienti diversi, dalle terre più aride e assolate fino alle zone acquatiche.
Spesso si avvicina ai centri urbanizzati alla ricerca di cibo.

Fisicamente il corpo del Marabù africano si presenta di notevoli dimensioni, raggiungendo una altezza massima di circa 1,5 mt. e un’apertura alare che può misurare fino ai 3 metri di ampiezza.
Il piumaggio si presenta bianca su ventre e petto, mentre ali e dorso sono neri. Vaste zone di pelle nude si presentano sia su testa che collo. Alla base del grosso becco si può osservare una sacca pendula di colore rosso.

Durante il periodo della riproduzione il Marabù africano compone delle coppie stabili e monogame che durano per tutta la vita. Il nido viene costruito nei pressi dei corsi d’acqua e la femmina depone dalle 2 alle 3 uova.
Alla nascita i piccoli vengono nutriti con insetti da entrambi i genitori. La alimentazione degli adulti, invece, è principalmente saprofaga e si compone di carcasse di animali morti. Raramente il Marabù africano si ciba anche di rettili, insetti e pesci.

Fonte fotografica e crediti: www.flickr.com licenza creative commons autore: Arno & Louise Wildlife Arno Meintjes

Ultimi interventi

Vedi tutti